sabato 22 gennaio 2011

venerdì 21 gennaio 2011

Parliamo di guinzaglio!

Sembra facile e scontato che il cane venga al guinzaglio con noi, eppure non è così! Il guinzaglio è un vero e proprio mezzo di comunicazione e trasmette al cane (al suo collo per la precisione) più di quanto immaginiate!
Ecco spiegato in un video (anche con l'aiuto di Dea) come  insegnare facilmente ad un cucciolo ad andare al guinzaglio ed evitare gli errori più comuni.
Sintonizzatevi sul minuto 26:30 del video e..... Buona Visione!!!

mercoledì 19 gennaio 2011

Ecco cosa ha combinato Il parco nazionale della Majella...


Il 24.12 2010 il commissario straordinario dell'ente parco ha approvato la nuova disposizioni per la ricerca e raccolta di tartufi all'interno del territorio del Parco Nazionale della Majella.
Quello che salta subito all'occhio all'interno della disposizione è il fatto di dover pagare una cifra di 250 euro l'anno per poter raccogliere tartufi nel Parco.Roba da matti...dover pagare una cifra non tanto irrisoria per raccogliere tartufi....io mi ritengo fortunato visto che sono all'interno del parco...si proprio cosi....i soggetti che risiedono nei comuni all'interno del parco non hanno l'obbligo di pagare...insomma raccogliere tartufi al mondo d'oggi è diventato sempre più difficile e poco divertente.Gli interessi sono sempre maggiori e tutto sta cambiando cosi rapidamente.Speriamo che questo meraviglioso mondo cambi presto in meglio.
Vi allego le nuove normative trovate nel sito del parco
http://www.parcomajella.it/ente_normative_disposizioniTartufi.asp .
Per chi volesse far richiesta di autorizzazione ci sono i moduli on line da compilare e consegnare all'ente parco al più presto.Le autorizzazioni disponibili sono 700 e credo che siamo gia a buon punto.
http://www.parcomajella.it/PDF/Modello_Richiesta_Autorizzazione_Tartufi_RESIDENTI.pdf
http://www.parcomajella.it/PDF/Modello_Richiesta_Autorizzazione_Tartufi_NON_RESIDENTI.pdf
Sullo stesso sito trovate anche le cartografie delle zone di raccolta.E' vietata la raccolta dei tartufi solo nella zona A del parco,cioè il cuore della Majella.

martedì 18 gennaio 2011

Nasce il sito Maja Mater

Sarà presto on line il sito internet del nostro allevamento amatoriale (www.majamater.it), dove troverete tutte le informazioni sui nostri cani, sulle cucciolate e i video interessanti. Il blog subirà un restyling (già iniziato a dire il vero con la nuova immagine che fa da titolo) e alcune sezioni come quella delle cucciolate o dei nostri cani si sposteranno sul sito. Qui rimarrà ovviamente il nostro "diario" dove scrivere gli articoli sul lagotto, aggiornamenti sui cuccioli e tutto ciò che ci passa per la testa. Ringraziamo fin da ora per la pazienza e professionalità i web designer Camilla Bosi e Filippo Ditel (Liberamente Design ) che curano lo sviluppo del sito e ci danno una mano anche con la grafica del blog, speriamo di non farli impazzire troppo con le nostre richeste! :D
Vi lasciamo con l'anteprima della head del sito e non preoccupatevi se nei prossimi mesi il blog camberà un pò forma... la sostanza è sempre la stessa!



I cuccioli crescono...

Hanno più di un mese ormai e presto inizieranno a giocare col tartufo in giardino, per ora godiamoci ancora un pò di cassa parto insieme a mamma Emma!











venerdì 7 gennaio 2011

Toc toc... guarda chi c'è!

L'altro giorno siamo andati a trovare Agata (che ora si chiama Luna) e la sua meravigliosa famiglia, cresce bene, ha un carattere bellissimo e cerca allegra senza distrarsi. A quasi 6 mesi ecco com'è diventata la piccola Agata...




E dalla Germania arrivano anche notizie di Cesare, sta benissimo, va a scuola per i cuccioli e gioca con le sue due sorelline umane!





Aspettiamo foto anche di tutti gli altri fratelli!!!!! :)
 



martedì 4 gennaio 2011

Eccoli...

Ecco finalmente anche i nomi... stavolta sono stati scelti un pò diversamente, ho voluto fare un pò omaggio alla Svezia, paese che ama profondamente la razza e ispirarmi per qualche nome, gli altri sono venuti fuori per simpatia o semplice ispirazione!

Ares, maschio

Bjork, femmina, in svedese significa betulla




Britt, femmina, in svedese significa uniti



Dago, è il nome di un nobile protagonista di un fumetto



Google, maschio, "motore di ricerca"!



Gyller (Gyll), maschio in svedese significa d'oro



Half, maschio



Icaro, maschio



Indil (Indi), maschio, in elfico significa giglio



Vis, maschio, in latino "forza"